Esposizione Mondiale Canina – Milano 2015

Versione AMP

Daisy Jane Ezechielelupo

Martedì 9 giugno sono partita destinazione Milano, World Dog Show 2015, per rivestire i panni di commissario di Ring. Alle 05,45 del giorno dopo eravamo tutti pronti, io ed i miei compagni di avventura, per raggiungere la fiera di Milano. L’eccitazione era alle stelle e l’ansia faceva da padrona; avevo tutte le paure di questo mondo, temevo di sbagliare, di dimenticare qualche cartellino o cose di questo genere, comunque di fare una brutta figura, ma nonostante il bagno di folla multilingue che chiedeva continuamente informazioni, spiegazioni, correzioni, siamo riusciti a portare a termine la giornata e quella successiva e quella ancora dopo.

Salazar-Balder Ezechielelupo

Finalmente arriva domenica 14 giorno in cui gareggia il gruppo 1 e quindi i cani lupo cecoslovacchi: è quasi una settimana che non vedo la mia Daisy e siccome avevo dimenticato il telefono in macchina, non avevo sue notizie da martedì e la cosa non mi era piaciuta affatto anche perché l’avevo lasciata che era in piena muta tanto che non avevo più osato pettinarla per evitare di toglierli quei pochi peli che le erano rimasti. Entro nel padiglione 11 con quasi le lacrime agli occhi tanto era il desiderio di riabbracciarla e quando ci incontriamo ci siamo riempite di baci e non ci staccavamo più.

Una volta sazia di coccole, comincio a guardarmi in giro ed a salutare i miei compagni di avventura e cioè Tonino e l’elegantissima Belen, Carlotta con il massiccio Balder, il gigantone della famiglia Ezechielelupo, ed infine il nostro portabandiera Bloody Sunday questa volta accompagnato Cristian, visto che Filippo a causa di problemi lavorativi non ha potuto raggiungerci. Purtroppo nessuno dell’armata Ezechielelupo, è riuscito a vincere la propria categoria, in effetti Daisy Jane è arrivata fino alla finale della classe Intermedia Femmine ma non è stata scelta tra le prime 4 e stessa sorte è toccata al fratello Balder in classe Libera Maschi, mentre la sfortunata Belen è rimasta nelle retrovie perché il suo conduttore non si è sentito per niente bene e praticamente non era in grado neanche di correre nel ring.

Cash-Bloody Sunday Ezechielelupo

Dulcis in fundo Bloody Sunday, bello e fiero come non mai, ha conquistato il 4° posto in un ring di Campioni veramente stellare. Alla fine della giornata sono stata veramente fiera dei miei cani che hanno tutti fatto una bellissima figura dimostrando di essere non solo BELLISSIMI ma di avere dei caratteri FAVOLOSI, tutti cani docili e socievolissimi, sono veramente soddisfatta per come è andata e non vedo l’ora di poter festeggiare i prossimi campionati che sicuramente riusciremo a conquistare.